L’Italia è stata presente per il quinto anno consecutivo alla 30° edizione del MIPIM (Marché International des Professionnels de l’Immobilier), un evento unico nel suo genere, che funge da momento di incontro fra i più importanti attori del settore immobiliare internazionale.

MEC&Partners ha coordinato per Invest in Italy le investors relation del padiglione Italia, curando i rapporti dei partner istituzionali del padiglione nei confronti degli investitori internazionali.

“Nel 2019, i rappresentanti delle regioni e degli enti italiani presenti in fiera hanno incontrato oltre 250 soggetti, prevalentemente fondi e investitori provenienti principalmente da Francia (con il 19%), seguita da UK (17%) e Germania (12%), e le attività di follow-up che stiamo seguendo stanno dando ottimi riscontri soprattutto nei settori maggiormente richiesti, ovvero Hospitality, Rsa, Student House e Logistica” (Marco Mibelli, CEO di MEC&Partners).

I progetti di investimento e sviluppo presentati a Mipim per un valore di circa 3,6 miliardi di euro, sono raccolti nel Catalogo Invest in Italy anche in versione digitale nella vetrina on line www.investinitalyrealestate.com. In particolare Invest in Italy rappresenta il progetto concreto di collaborazione tra ICE Agenzia ed Invitalia.

Il MIPIM ha offerto la possibilità di accedere al più grande portfolio di progetti di sviluppo immobiliare al mondo, con oltre 26.000 visitatori attesi, più di 100 paesi rappresentati e 8.836 aziende registrate.

La partecipazione dell’Agenzia ICE – Invitalia si è caratterizzata nell’edizione 2019 per la presenza di un esteso Padiglione Italia, per un totale di 540 mq (100 mq in più rispetto al 2018) ha ospitato 8 realtà territoriali – Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Valle D’Aosta e Comune di Roma – 3 Enti di livello centrale – CDP, FS Sistemi Urbani, Invimit e 4 Associazioni di categoria – ANCE, Assoimmobiliare, Assoporti e UIR (Unione Interporti Riuniti).

Quest’anno la presenza italiana si è arricchita inoltre della partecipazione di alcune importanti realtà territoriali (Città di Milano e Regione Lombardia, Regione Piemonte e Regione Emilia Romagna) che hanno parteicpato con una nutrita delegazione di aziende private e partner.

Durante i quattro giorni del MIPIM, il Padiglione Italia è stato animato da presentazioni e pitching sessions dei Partner. Questi numerosi eventi hanno permesso di far conoscere alla platea internazionale la selezione delle migliori proposte del mercato immobiliare italiano, che spaziano da palazzi, ville ed edifici storici, alle nuove infrastrutture.

Condividi la news